Chi accoglie la richiesta è chiamato a decodificare il bisogno per orientare la persona verso il percorso più appropriato:. La PUA si caratterizza come un sistema di accoglienza territoriale delle istanze dei cittadini che si articola in due livelli:. In ottemperanza a quanto previsto dalla L. Nella banca dati, pertanto, confluiscono tutte le annotazioni inerenti le prestazioni sanitarie ADS, ADP, ricoveri in strutture ospedaliere, prestazioni riabilitative e protesiche, ecc. La modulistica utile per redigere la domanda è a disposizione del cittadino presso tutte le articolazioni della PUA. La richiesta di assistenza socio-sanitaria proveniente dalla rete formale è trasmessa alla PUA tramite apposito modulo contenente i seguenti elementi:. Per quanto non contemplato nel presente protocollo si fa riferimento alla normativa vigente in materia. In caso di rappresentante legale genitore,tutore, curatore, istanza consultorio per incontri modalità protetta di sostegno, etc. Qualora si richieda il ricorso alla rete dei servizi di altri ambiti della stessa A. In qualsiasi punto della rete distrettuale istanza consultorio per incontri modalità protetta servizi vengano presentate, le stesse vanno inoltrate al Responsabile del Distretto socio-sanitario dove è residente la persona interessata. Di conseguenza le figure professionali che vi fanno parte hanno potere decisionale proprio o delegato dal Servizio di appartenenza. Lo strumento operativo S. La PUA, verificata la pertinenza e la completezza della domanda [7]organizza il calendario degli incontri della U. Le singole valutazioni monodimensionali sono riportate nel contesto multidimensionale che diventa momento di integrazione delle informazioni e di vera e propria valutazione complessiva, a cui segue la definizione del profilo e la stesura del Piano Assistenziale Integrato e Personalizzato. Il percorso di Valutazione del caso deve tener conto delle seguenti variabili da considerare obbligatoriamente:.

Istanza consultorio per incontri modalità protetta NEWSLETTER

La documentazione fiscale deve essere intestata al figlio ai fini della corretta deducibilità della stessa. Dopo quello che ha fatto la madre viene sempre vista come una vittima. In ogni consultorio viene programmato annualmente un piano di interventi di prevenzione ed educazione alla salute. Va da sé che il provvedimento inibitorio del I soggetti in situazione di handicap permanente grave art. Per ulteriori informazioni, anche sul controllo dei cookie, leggi qui: Please enter your name here. La modulistica utile per redigere la domanda è a disposizione del cittadino presso tutte le articolazioni della PUA. Notificami nuovi post via e-mail. Il percorso di Valutazione del caso deve tener conto delle seguenti variabili da considerare obbligatoriamente:. Per quanto riguarda il contributo da porre a carico del signor LEONE per il mantenimento del figlio va evidenziato che: Ginecologi, psicologi, assistenti sociali, ostetriche e assistenti sanitarie.

Istanza consultorio per incontri modalità protetta

Prima di quel caso, ho avuto una lunghissima serie di incontri protetti tra un papa’ e un bambino piccolo con segnalazione di rischio di alienazione genitoriale. Il papa’ e il bambino entravano in una struttura per la prima infanzia, passavano insieme un’ora alla settimana e . Utilizzare l’osservazione come modalità per facilitare la relazione; protetta In casi particolari o in situazioni di elevata criticità sono possibili incontri di verifica anche La compartecipazione al costo del servizio di Incontri protetti per i Comuni aderenti al Protocollo. Consultorio medesimo, per non meno di due volte a settimana e per un tempo di due ore secondo le modalità e i tempi indicati dalla C.T.U. disposta in prime cure prescrivesse un disponendo lo svolgimento in maniera "protetta" degli incontri tra padre e figli, con consequenziale adozione degli opportuni provvedimenti e ciò. Collegio medico di 2^ istanza per porto d'armi; Visite Necroscopiche; Consulenza di coppia quale percorso guidato per la gestione dei conflitti. Incontri di gruppo con utenti su diverse tematiche quali la genitorialità, contraccezione, menopausa, educazione sessuale. Consultorio Familiare "Paganini".

Istanza consultorio per incontri modalità protetta